Tutela dell'ambiente marino, se ne parla a Palermo: incontri sulla nave Costa Fascinosa

Il festival dello Sviluppo sostenibile è salito a bordo della nave Costa Fascinosa attraccata nel porto di Palermo il 5 giugno in occasione della giornata mondiale dell’ambiente.

Nel ricco programma del festival è stato affrontato il “Goal 14 relativo alla tutela dell’ambiente marino”.

“L’alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile ha organizzato ha ben due eventi del Festival dello sviluppo sostenibile 2018 a Palermo - spiega il responsabile del goal 14 sulla biodiversità marina, Federico Olivieri -. Oggi alle 9.30 in via dell’Università in programma l'evento del goal 16 legato alla Pace, giustizia e istituzioni solide. La città di Palermo è stata scelta perché è il capoluogo della più grande Isola del Mediterraneo. Palermo è importante per la pesca, la posizione geografica e per la sua importanza simbolica”.

Il referente della fondazione Centro euro-mediterraneo sui cambiamenti climatici Giovanni Coppini ha spiegato le condizioni di salute del Mar Mediterraneo:

“Sicuramente è un mare malato. Il Mediterraneo sta subendo dei cambiamenti climatici che hanno impatti anche sull’ecosistema. Negli anni noi c’è stato un cambiamento nel pescato e si è registrata la presenza di pesci tropicali, che ben si adattano al nuovo ambiente del Mediterraneo, che ha subito un aumento delle temperature. C’è un inquinamento dovuto alle sorgenti da terra per cui c’è l’arrivo di sostanze dai fiumi ma anche dai mancati sistemi depurazione. C’è anche il problema delle plastiche in mare di difficile soluzione, che si è affrontato al livello europeo. Bisogna spingere sul riciclo e il riutilizzo di questi materiali”.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X