A CASTELBUONO

Esperto di vini e la vincitrice di Top Chef 2017, ospiti illustri al DiVino Festival

di
divino festival ospiti, Charlie Arturaolaù, Fabiana Scarica, Palermo, Società
Fabiana Scarica

Ospiti illustri al DiVino Festival 2018. Dopo aver annunciato i primi nomi, ovvero Carlo Petrini & Sergio Staino, non potevano mancare nell’elenco altri due nomi del mondo dell’eno-gastronomia, un uomo considerato uno dei “top 10 palates” dall’American Sommelier Association, e la vincitrice di Top Chef 2017.

Parliamo di un esperto di vini Charlie Arturaola, sommelier e wine educator, ha preso parte ai principali wine festival statunitensi e nel 2005 è stato nominato Chevalier by France’s Ordre des Coteaux des Champagnes.

La sua esperienza nel campo del vino è maturata nel campo della ristorazione e della hotellerie più importante negli Stati Uniti, in Inghilterra ed in Uruguay, dove ha conseguito un diploma in giornalismo e comunicazione radiofonica presso il Press Institute di Montevideo.

Arturaola, che ha maturato studi di storia europea presso l’Università di Navarra in Spagna è membro del Board of Education della Society of Wine Educators di Washington DC ed della American Society of Appraisers.

Charlie Arturaola è stato protagonista e interprete del film “The Duel of Wine”, il secondo film diretto da Nicolas Carreras, film che ha la particolarità di essere la prima fiction che si serve di personaggi veri nel ruolo di sé stessi, come il sommelier Charlie Arturaola e lo chef Gianfranco Vissani.

È con grande onore per la Divino insignire la sera di sabato 4 agosto un grande sommelier con il premio Internazionale Gusto Divino 2018.

Giovane donna chef, Fabiana Scarica, o Faby, 28enne di Vico Equense arrivata al traguardo di Top Chef 2017, conquistando la stima dei giudici e la simpatia del pubblico, episodio dopo episodio del programma della Nove cominciato il 7 settembre. Ogni settimana due sfide gastronomiche e un eliminato, fino a che da 16 si sono ritrovati in tre per la finale.

Giovane mamma che con grande caparbia e una marcia in più specialmente nelle ricette di pesce, è riuscita a realizzare i suoi sogni grazie anche al sostegno della sua famiglia, che le ha permesso di dare concretezza a un talento, e forma al suo progetto, Villa Chiara Orto e Cucina a Vico Equense. L'orto composto da due ettari di terreno coltivati a verdure e piante aromatiche, curato anche con l'aiuto del papà, la Villa è quella che ha chiamato come sua figlia, in cui fa la sua cucina schietta, tutta dedicata al territorio, concentrata sul prodotto.

Villa Chiara è diventata in meno di un anno un angolo di paradiso per chi cerca una cucina raffinata e del territorio, la Campania è ricca di sapori e prodotti, e coltivarli da sé significa già avere una grandissima materia prima su cui lavorare.

Dichiara Fabiana: “Per avere un buon risultato basta aggiungere solo un'impronta personale. La mia è quindi una cucina territoriale ma diversa, comunque semplice da leggere. A noi campani piace il confronto con il piatto, ci piace interpretarlo, ma quando è troppo è difficile rischia di non essere più un confronto diretto”. Chef, donna, giovane queste e molte altre le motivazioni che la porteranno a Castelbuono per ricevere il Premio Internazionale Gusto Divino.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X