Palermo, festa di fine anno al doposcuola popolare di Borgo Vecchio

di

Questo pomeriggio, al centro Sociale Anomalia, in via Archimede nel quartiere di Borgo Vecchio, a Palermo, i volontari del doposcuola popolare,  punto di riferimento per tutti i bambini e le famiglie del quartiere, hanno organizzato un momento all’insegna di giochi, merenda, musica e tanto divertimento per i più piccini e per le loro famiglie. Un modo per  salutare  la fine dell'anno scolastico, in attesa che l'estate arrivi.

"Da anni all’interno del Centro Sociale Anomalia - afferma Nadia Lo Iacono, del doposcuola popolare - si è dato il progetto del doposcuola popolare nel quartiere Borgo Vecchio. Tantissimi i volontari che, a titolo gratuito, hanno prestato il loro tempo a questo progetto con uno spirito preciso: quello del mutuo aiuto. Nessun finanziamento europeo che sostiene le attività e chi le svolge, nessun piano di “riqualificazione” o di “recupero” di quartieri popolari che sempre più vengono descritti come luoghi infernali. Ciò che ci spinge è la necessità di valorizzare il patrimonio che i quartieri popolari della nostra città, e in particolare il Borgo Vecchio, ancora custodiscono: la solidarietà e il senso di comunità e di appartenenza che si vive nelle strade in cui i bambini del nostro quartiere hanno la fortuna di crescere."

"E’ per questo e tanto altro - continua la Lo Iacono - che vogliamo festeggiare la fine di un altro anno passato insieme ai nostri bambini ed alle loro famiglie, all'insegna del divertimento e della condivisione e darci appuntamento al prossimo anno. Cogliamo, inoltre, l'occasione per ringraziare tutti i panifici del quartiere che, come ad ogni festa, hanno gentilmente dato, a titolo totalmente gratuito, prelibatezze pera merenda dei nostri bambini".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X