Jazz, fusion, folk e classica a Villafrati per la quarta edizione di “Note al Baglio”

di

Partirà l'1 giugno la quarta edizione di “Note al Baglio”, rassegna musicale proposta dal Teatro del Baglio di Villafrati, con l'esibizione del Coro di Voci Bianche dell’Orchestra Sinfonica Siciliana diretta dal maestro Fabio Ciulla, con l'accompagnamento al pianoforte di Azzurra Vittoria Moscia e di Cristina Ciulla.

Dalla musica classica a quella folk, passando per il jazz e la fusion. Un mix pensato per andare incontro al gusto di un pubblico quanto più eterogeneo possibile. È la filosofia che anima la rassegna musicale proposta dalla direzione artistica, che quest'anno è affidata a Giusianna Vitale e Giuseppe Marte.

"Quello che stiamo proponendo quest’anno – spiega Giusianna Vitale - si muove nel solco di una politica che vuole andare incontro ai tanti gusti del pubblico, facendo delle proposte di qualità.  Ovviamente, c’è la componente della passione per la musica che si unisce all’amore per questo spazio, contenitore di arte e cultura aperto non solo ai nostri concittadini. Il Teatro del Baglio, infatti, grazie alle rassegne che sta proponendo, si apre a quanti desiderano vivere un’esperienza totalizzante che va dal teatro alla musica, essendo però anche laboratorio di sperimentazione attraverso il quale crescere".

Cinque in tutto gli spettacoli ai quali si potrà assistere nello spazio esterno del Teatro, che offre una suggestiva scenografia naturale.

Il 29 giugno saranno protagonisti “I Beddi – Musicanti di Sicilia”, un gruppo folk trapanese composto da Mimì Sterrantino(voce, chitarra acustica e battente, armonica, mandolino), Davide Urso (voce recitante, tamburi a cornice, mandolino, marranzani), Giampaolo Nunzio (voce, organetto, zampogna, friscalettu e fiati, bouzouki), Pier Paolo Alberghini (contrabbasso), Alessio Carastro (batteria etnica, djambè, percussioni) e Francesco Frudà (chitarra elettrica, mandolino).

Gag ed ironia il 7 luglio con le DIVAS (Anita Vitale, voce e piano; Marcella Nigro, voce; Valeria Milazzo, voce; Rita Collura, sassofoni e flauto; Giuseppe Sinforini, batteria), che  porteranno sul palco performance in omaggio corale a “dive” della musica come Aretha Franklin, Anita Baker, Carole King e tante altre.

Sabato 28 luglio sarà la volta del jazz e la fusion con il gruppo degli SNIPS con Matteo Mancuso alla chitarra, Riccardo Oliva al basso e Salvatore Lima alla batteria.

A chiudere la quarta edizione di “Note al Baglio” il 9 agosto saranno Marina Rei e Paolo Benvegnù,  in giro per l’Italia con una narrazione fatta di canzoni del passato, del presente e del futuro.

«Questa rassegna fa parte di una strategia di valorizzazione di un contenitore che si diversifica a 360 gradi - afferma Salvatore La Barbera, presidente dell’Istituzione “Teatro del Baglio” –. Collocandosi temporalmente in piena estate diventa anche uno splendido monumento che si trasforma in luogo di socializzazione. Siete, quindi, tutti invitati a venirci a trovare».

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X