Ustica, salvata tartaruga gigante ferita da un'elica di una barca

di

Una tartaruga gigante di grosse dimensioni è stata salvata sabato scorso da tre diportisti al largo di Ustica.

Si tratta di un maschio adulto di circa 30 chili, che ha riportato una lesione dovuta probabilmente all'elica del motore di una barca.
La testuggine è stata data alla Capitaneria di Porto che l'ha tenuta tutta la notte per poi consegnarla all'Istituto Zooprofilattico di Palermo.

"Stiamo facendo accertamenti - ha dichiarato il Direttore Sanitario dell'Istituto di zoologia e profilassi Santo Caracappa -. La tartaruga è vispa e non aveva ami infilzati. Pesa circa 30 chili e ha una ferita ad un carapace posteriore. Cercheremo di ridurre il taglio nel più breve tempo possibile, una ventina di giorni - ha concluso Caracappa - e di rimetterla presto nel suo habitat, possibilmente a Capo Gallo".

Questi i nomi dei diportisti che hanno salvato la tartaruga: dott. Giuseppe La Barbera, Avv. Maurizio Viola, Piero La Barbera.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X