Laboratori, musica, visite e tanto verde: a Palermo la grande festa del "Danisinni Circus"

Grande festa di quartiere oggi con eventi aperti a tutti e gratuiti per l'inaugurazione di "Danisinni Circus", il primo circo sociale permanente senza animali in città, e del "Museo Sociale di Danisinni". "I sogni a volte si realizzano" è il sottotitolo di questa giornata inaugurale piena di eventi destinati a grandi e piccini.

La manifestazione si è svolta all'interno dell'Orto-Fattoria didattica del Parco Santa Agnese: tanti laboratori, giochi, visite guidate del quartiere e delle opere di street art, giocoleria, esibizioni e aperitivo solidale; in serata concerti e dj set, un viaggio nel mondo jazz manouche e dell'electro swing.

L'iniziativa ha preso il via grazie al sostegno di tantissime persone che nei mesi scorsi hanno preso parte alla campagna crowdfunding avviata sulla piattaforma ‘Produzioni dal Basso’, superando la cifra di 5mila euro destinati al trasporto e il montaggio dello chapiteau di 250mq, messo a disposizione dall’associazione Circ’All che insieme a Circ’Opificio coordina le attività nel circo.

Ma è stata una doppia inaugurazione, perché è nato anche il "Museo Sociale di Danisinni", uno spazio destinato all’arte contemporanea e in particolar modo alla poesia asemica, alla poesia visiva e alle scritture d’artista. La collezione che già conta oltre un centinaio di opere donate da artisti italiani e internazionali, sarà conservata ed esposta a Danisinni, ma anche prestata ad altri musei.

Nel video di Marcella Chirchio l'intervista a Valentina Console, docente dell'Accademia di Belle Arti.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X