AMMINISTRAZIONE

Palermo, dopo una condanna sospeso il capo di Gabinetto del Comune Pollicita

«Il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, informato ieri pomeriggio dal Capo di Gabinetto Sergio Pollicita di una condanna inflitta allo stesso dal Tribunale di Palermo in un procedimento penale (un anno con pena sospesa e non interdizione dai pubblici uffici), ha disposto che una volta ricevuta la notifica formale del provvedimento si proceda, in applicazione della legge, alla messa a disposizione del dirigente, quindi senza incarichi di tipo amministrativo».

Lo afferma una nota di Palazzo delle Aquile. "Una volta acquisite le informazioni sul dispositivo, il sindaco chiederà all’Anac quali ulteriori passaggi l’Amministrazione possa e debba compiere in aderenza al contratto collettivo e al dispositivo della stessa sentenza», prosegue la nota. Il Comune di Palermo aveva presentato la costituzione di Parte Civile nel procedimento, che era stata però respinta dal Tribunale. Il Movimento 5 Stelle di Palermo chiede intanto «l'immediata sostituzione del capo gabinetto».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X