PIAZZA STURZO

Tentata rapina a un extracomunitario a Palermo: aggredito a calci e pugni

di

Aggredito con calci e pugni da due ragazzi italiani che pretendevano soldi. E’ accaduto ieri sera a Palermo in via Puglisi Bertolino, nei pressi di piazza Sturzo.

Il ragazzo di 24 anni originario del Bangladesh è rimasto per terra, dolorante e ha chiamato i soccorsi e la polizia. I sanitari del 118 lo hanno soccorso medicando le escoriazioni al volto. Il ragazzo ha raccontato agli agenti di essere stato aggredito e perquisito da due ragazzi italiani che gli hanno chiesto di consegnargli i soldi. Ma non poichè non ne aveva lo hanno picchiato.

Si tratta dell'ultimo di una serie di casi di aggressione a extracomunitari per rapina o per pura violenza. Il 15 marzo scorso un senzatetto palermitano di 37 anni, era stato preso a pugni da un gruppo di persone mentre dormiva su una panchina della stazione centrale: aveva riportato contusioni su varie parti del corpo ed era stato sottoposto a un intervento chirurgico al naso.

"Purtroppo non è un caso isolato. Negli ultimi tempi abbiamo assistito ad altri episodi simili", raccontava Maddalena Rotolo, che assieme ad altri volontari la sera fa il giro della città per assistere i senzatetto, distribuendo pasti e coperte e ascoltando i loro racconti.

A febbraio un altro ragazzo che dorme per strada, in via Roma, è stato aggredito da un gruppo di balordi che gli hanno sottratto quei pochi spiccioli che aveva racimolato con l'elemosina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X