INIZIATIVA FEDERFARMA

Controlli gratuiti della pressione arteriosa in 140 farmacie del Palermitano, ecco dove effettuarli

di

In 140 farmacie di Palermo da domani e fino a domenica sarà possibile sottoporsi gratuitamente al controllo della pressione arteriosa. Un'iniziativa nazionale di Federfarma dal titolo "Abbasso la pressione!" che nella provincia di Palermo ha visto aderire il 43% delle 326 farmacie esistenti.

L'importanza di monitorare il valore della pressione arteriosa è legata alla necessità di prevenire o controllare l'ipertensione, alla base di malattie cardiovascolari che possono portare poi a infarto o ictus. Di ipertensione è affetto il 30% della popolazione adulta e quasi il 10% di bambini e adolescenti.

Nelle farmacie sarà possibile anche compilare un questionario anonimo elaborato dalla Società italiana dell’Ipertensione arteriosa.

Grazie al sistema di geolocalizzazione su www.federfarma.it è possibile individuare la farmacia più vicina. Il farmacista, se dovessero emergere anomalie dall’insieme della misurazione e dei risultati del test, inviterà subito il cittadino a rivolgersi al medico di famiglia o allo specialista.

L’obiettivo della campagna è quello di sensibilizzare i cittadini sulla necessità di tenere sotto controllo la pressione e di adottare stili di vita sani, informandoli sui rischi connessi all’ipertensione.

“I risultati di questo screening rivolto ad una fascia molto ampia della popolazione – spiega Roberto Tobia, presidente di Federfarma Palermo – così come quelli della precedente campagna ‘Diaday’ che ha permesso a numerosi cittadini palermitani di scoprire di avere il diabete, saranno trasmessi alle autorità sanitarie come contributo ad una più completa mappatura della diffusione della patologia nel territorio, affinché possano individuare gli interventi più opportuni per contrastarne la diffusione e ridurre i costi sociali per la collettività”.

“La rete delle farmacie – conclude Tobia – è una formidabile alleata del Servizio sanitario nazionale, grazie alla sua diffusione capillare e al ruolo sociale che ne contraddistingue l’attività di primo accesso al mondo della salute, dimostrando ancora una volta di potere raggiungere una gran parte della popolazione per diffondere messaggi utili e sensibilizzare sull’importanza della prevenzione”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X