VIABILITA'

Cantieri, incidenti e strade chiuse: mattina difficile per il traffico in centro a Palermo

di

Circolazione difficile per le vie del centro di Palermo. Tra cantieri in corso e incidenti stradali code e rallentamenti in diverse zone della città.

Questa mattina in via Cavour un tir scortato dai carabinieri ha scaricato documenti davanti alla Banca d’Italia. Il mezzo pesante ha creato rallentamenti sia in via Roma che in piazza XIII Vittime. Sul posto è dovuta intervenire una pattuglia della municipale per gestire il traffico congestionato.

Intanto in corso Alberto Amedeo all’altezza di largo Siviglia due auto si sono scontrate bloccando le auto dirette in piazza Indipendenza. Sul posto è arrivata con difficoltà un’ambulanza che ha stentato a farsi strada tra le auto in coda. Una donna ha riportato lievi ferite ed è stata trasportata in ospedale per controlli.

Rallentamenti anche i cantieri per i lavori dell’anello ferroviario che continuano a bloccare la zona di via Emerico Amari. In particolare è chiuso al traffico il  tratto compreso tra via Principe di Scordia e via Roma. I lavori, che inizialmente dovevano partire il 9 aprile, sono stati rinviati.

Sempre per i lavori dell’anello ferroviario è sempre operativo il doppio senso di marcia in via Dante, nel tratto tra via Nicolò Garzilli e via Libertà. La modifica della viabilità in piazza Castelnuovo e nelle zone limitrofe serve a permettere i lavori della ditta incaricata dei lavori per la chiusura dell’anello ferroviario di Palermo tra le stazioni Palermo Notarbartolo e Giachery e proseguimento fino a Politeama.

E’ sospesa temporaneamente la corsia riservata in direzione mare e vietata la svolta a sinistra su via XX Settembre.

Nelle giornate di sabato, domenica e festività, il tratto di via della Libertà compreso tra l’asse Turati-Dante-Castelnuovo-Ruggiero Settimo non è chiuso al transito veicolare. Nei giorni festivi è consentita la svolta a sinistra dalla carreggiata laterale di monte di via Libertà verso la carreggiata centrale. Il provvedimento resterà in vigore fino al 31 gennaio ovvero sino all’ultimazione dei lavori.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X