POLIZIA

Riconosciuti grazie alla bici usata per la fuga, arrestati due rapinatori a Palermo

di
Rapina banca Palermo, Gaetano Alicata, Marco Torres, Palermo, Cronaca
Marco Torrese e Gaetano Alicata

Avevano tentato un colpo nella filiale di Banca Nuova in corso Vittorio Emanuele a Palermo, ma la fretta e la tensione avevano giocato un brutto scherzo a due giovani accusati di essere gli autori del colpo.

I poliziotti della sezione “antirapina” della squadra mobile hanno dato esecuzione ad un provvedimento di custodia cautelare domiciliare per Marco Torres, 26 anni di Villabate, e Gaetano Alicata, di 24 anni, residente in corso dei Mille, a Palermo.

Secondo la ricostruzione degli investigatori, lo scorso 19 dicembre Alicata fece da “palo” in corso Vittorio Emanuele, mentre Torres, col volto parzialmente coperto, raggiunse la stanza del direttore della filiale, gli sottrasse i cellulari e sotto minaccia gli intimò di sbloccare la cassaforte temporizzata.

I due ladri avrebbero poi pensato che avessero trascorso troppo tempo all’interno dell’agenzia e si allontanarono in gran fretta. Torres e Alicata fuggirono a bordo di una bicicletta elettrica che abbandonarono in via Calascibetta.

Grazie al mezzo abbandonato gli agenti hanno ritrovato i documenti del precedente proprietario e sono risaliti ai due. In un cassonetto della zona i poliziotti hanno trovato alcuni indumenti usati per la rapina. I due sono stati poi anche riconosciuti dalle vittime.

Lo scorso 2 febbraio, Alicata e Torres insieme ad un terzo ladro furono arrestati in flagrante per una rapina ad un ufficio postale di Sferracavallo, compiuto con una pistola giocattolo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X