Incidente a Palermo, scontro tra auto e scooter: ferite gravemente due donne

Scontro tra un’auto e uno scooter all’altezza dell’intersezione tra via Cartagine, via Castellana e via Leonardo da Vinci a Palermo. Le due donne che erano a bordo della moto sono state sbalzate sull’asfalto e sono rimaste ferite gravemente. Alla guida dell’auto un’altra giovane ragazza, che ha riportato solo lievi ferite. Si tratterebbe di due istruttrici della palestra Malù Club investite da una Smart che sono finite quasi sotto l’auto.

Un nuovo incidente a Palermo, a meno di 24 ore dal tragico incidente di via Fichidindia all'altezza del civico 45/A nel quartiere di Brancaccio a Palermo, dove due donne hanno perso la vita.

Due vite spezzate quelle della madre di 63 anni, Annamaria La Mantia, e quella della figlia di 43 anni, Angela Merenda. Le due donne stavano attraversando la strada quando è sopraggiunta una Punto che le ha investite.

L’uomo alla guida è fuggito, ma i carabinieri lo hanno rintracciato poche ore dopo. Alla guida c'era Emanuele Pelli, 35 anni, rintracciato dagli uomini del nucleo radiomobile, che lo hanno portato in caserma per interrogarlo. Ha confessato e ha ammesso di essere fuggito perché aveva l'assicurazione scaduta. La Punto era priva di assicurazione ed è stata ritrovata in nottata dal personale della polizia municipale in via Hazon ed è stata sequestrata.

Immagini di Marcella Chirchio

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X