Palermo, una falegnameria diventa serra di marijuana: le immagini da via Chiavelli

Aveva il pollice verde il falegname palermitano Gianfranco Lipari di 47 anni. È quanto hanno appurato i carabinieri, che hanno scoperto in una soffitta del suo laboratorio in via Belmonte Chiavelli, una serra indoor con 180 piante di marijuana alte circa due metri.

Durante la perquisizione, i militari hanno scoperto e sequestrato anche una borsa con all’interno oltre 11 mila euro in contanti e sei cartucce calibro 38 special, nascoste all’interno di un cassetto di una scrivania.Durante una seconda perquisizione a casa dell’indagato in via Bonagia, i cani antidroga Derby e Ron hanno fiutato un’altra serra con 174 vasi con germogli di marijuana. Entrambe le serre erano collegate con un allaccio abusivo alla rete elettrica comunale.

Lipari è finito in carcere con l’accusa di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, furto aggravato e detenzione illegale di munizioni.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X