In migliaia per la "Domenica Favorita". Orlando: "Palermo capitale delle culture"

La "Domenica Favorita 2018" fa il pieno. La terza edizione ha avuto il suo fulcro nella passeggiata "Palermo in rosa" organizzata per sensibilizzare la cittadinanza sul tema della violenza sulle donne (nel video di Marco Gullà un momento della manifestazione).

Nel piazzale antistante la Palazzina Cinese si sono svolte anche le esibizioni dei gruppi sportivi dell'esercito italiano e delle associazioni di praticanti di arti marziali. Tra le iniziative anche un dibattito dedicato alla memoria del magistrato Francesca Morvillo, uccisa nella strage di Capaci del '92, dal titolo "Come è cambiata Palermo dopo le stragi". L'incontro è stato organizzato dal Comitato La Domenica Favorita, con il Procuratore della Repubblica di Trapani Alfredo Morvillo, fratello di Francesca Morvillo uccisa nella strage di Capaci, il giudice Giuseppe Ajala, il giornalista Salvo Palazzolo, Pif ed Enrico Gippetto, giovane attore della serie "La mafia uccide solo d'estate.

"Migliaia e migliaia di cittadini hanno preso parte alla terza edizione della Domenica Favorita 2018", commenta il sindaco Leoluca Orlando. "Questo conferma che Palermo è Capitale non solo della Cultura ma delle Culture, la cultura del benessere, dei diritti, la cultura della legalità, è altresì conferma che Palermo è Capitale delle culture altre con la partecipazione di 30 studentesse e studenti vietnamiti accompagnati dal loro ambasciatore in visita a Palermo, nuova patria per questi giovani studenti".

Orlando, a Villa Niscemi, in mattinata ha accolto l'ambasciatore in Italia della Repubblica Popolare Vietnamita, Cao Chinh Thien e in occasione della giornata della cultura vietnamita è stata inaugurata una mostra.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X