Serie B, per il Palermo 3 partite per superare Parma e Frosinone: le insidie del calendario

di

Le ultime tre curve per provare il controsorpasso ai danni di Parma e Frosinone. Il Palermo ci prova, anche se è dura. Il Parma grazie al successo di ieri sembra aver ingranato ormai la marcia e viaggia spedito verso la promozione, ma le ultime tre partite possono comunque cambiare il volto della classifica, o almeno così sperano Palermo e Frosinone.

I rosanero, tra squalifiche e infortuni, ci proveranno. La prossima giornata sarà comunque significativa, probabilmente si deciderà quasi tutto. Il Palermo sarà ospite della Ternana, ancora speranzosa di potersi giocare i play-out e provare a salvarsi.

Il Parma invece giocherà a Cesena che non è ancora salvo, anzi, deve vincere per provare a fare una sgommata concreta verso la salvezza.  Match invece agevole per il Frosinone che giocherà in casa contro il Carpi ormai salvo e senza più ambizioni.

Quarantunesima giornata, la penultima. Palermo che giocherà in casa contro il Cesena, una gara insidiosa ma alla portata degli uomini di Stellone, tutto dipenderà anche dal risultato che la compagine romagnola conseguirà con il Parma. Ducali che invece giocheranno al Tardini contro il Bari, ancora in corsa per una buona posizione nella griglia play-off; Frosinone che invece giocherà fuori casa contro l’Entella, ancora in lotta per la salvezza.

Ultimo turno, Palermo fuori casa a Salerno, campani che sono ormai virtualmente salvi e non hanno più obiettivi; Parma che invece giocherà contro lo Spezia fuori casa, anche in questo caso liguri ormai salvi e senza reali obiettivi; Frosinone che invece giocherà contro il Foggia in casa, pugliesi che coltivano una flebile speranza di poter agganciare la zona play-off e bisognerà capire se all’ultima giornata i tre punti potrebbero consentirgli di continuare a sognare.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X