Palermo, le immagini del nuovo Cinema Tiffany pronto per l'inaugurazione

di

PALERMO. Il Cinema Tiffany si è rifatto il trucco ed ora è pronto a riaprire al pubblico le sue sale. Negli ultimi anni hanno chiuso i battenti sale storiche: dall'Adams di piazza Turba, al Finocchiaro di via Roma e il Jolly di via Costa, entrambi prestati al teatro e al cabaret, dal Royal di via Luigi Manfredi all'Astoria di via Generale Magliocco e al Ciak di via Calvi, diventata una discoteca.

Il vecchio cinema Tiffany fu inaugurato nel 1967 e fu pioniere tra le nuove sale di prima visione che si spingevano nelle zone residenziali della città. Oggi ha deciso di rinascere, diventando Cityplex Tiffany e adeguandosi agli standard tecnologici moderni.

Quattro le sale che rivisitano elegantemente lo stile retrò degli anni Settanta, per un totale di 500 poltrone che permettono il massimo comfort allo spettatore che potrà reclinare lo schienale e regolare la seduta a proprio piacimento.

Ogni sala è dotata di un sistema di proiezione in 4K per offrire una qualità superiore dell’immagine, in particolare la tre con il suo box di proiezione, progettato dalla Città delle Arti e delle Scienze dell’università di Valencia, che non ha bisogno di alcuna cabina che lo contenga e può essere governato a distanza. La sala numero quattro, invece, è dotata del sistema Dolby Atmos, che garantisce un drastico aumento della percezione extrasensoriale.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X