Palermo, operai a lavoro al parco della Favorita per smaltire i rifiuti dopo le grigliate del 25 aprile

PALERMO. Traumatico il risveglio per il Parco della Favorita all'indomani delle festività primaverili. La situazione, che negli ultimi due anni è migliorata grazie al lavoro della reset e della rap e ai provvedimenti adottati, resta critica.

Alle prime luci dell'alba gli operai si sono messi a lavoro per smaltire l'immondizia lasciata nei 170 cassonetti posizionati nei giorni scorsi all'interno del parco, tra le pinete e in strada, ma hanno dovuto fare lavoro straordinario per recuperare i rifiuti, organici e ingombranti, lasciati a macchia di leopardo sull'erba e fra le sterpaglie dai gitanti.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X