Sferracavallo, assemblea pubblica col sindaco per rilanciare la borgata

PALERMO. L’obiettivo è quello di programmare la stagione estiva e rilanciare la località balneare. Sindaco, giunta, presidenti, partecipate e la sesta commissione hanno incontrato residenti e commercianti di Sferracavallo, per dare maggiore risalto a tutta la borgata.
L'assemblea pubblica che si è tenuta in piazza Beccadelli, ha visto la partecipazione di tanti residenti. Soddisfatto Leoluca Orlando.

In particolare si è convenuto di cercare una sede diversa per il mercatino attualmente viene allestito in via del Mandarino. Il sindaco ha confermato che appena sarà approvato il bilancio si provvederà all'eliminazione della posidonia dallo scalo vecchio del porto.

Inoltre è stato confermato che sono già in fase di gara i lavori per la messa in sicurezza della passerella in legno di Barcarello con fondi FLAG e che si procederà alla progettazione di una definitiva sistemazione anche della sede stradale e della illuminazione dell'intero lungomare di Barcarello.

A maggio, con l’ausilio del personale Coime, partiranno i lavori per il ripristino del tratto di strada e marciapiede crollati in via Barcarello in corrispondenza di Via del Tritone, oltre ai lavori di riqualificazione della borgata attraverso i fondi del “Patto per il Sud” da parte del personale della Reset.

Tra le decisioni assunte nel corso dell’incontro anche la richiesta al Commissario rifiuti per l’approvazione del progetto di isola ecologica a Sferracavallo, l’attivazione di un punto di raccolta rifiuti differenziati dei ristoranti di piazza Beccadelli, l’avvio delle procedure per la istituzione di isole pedonali che saranno proposte nel corso di un’altra riunione che si terrà nei prossimi giorni tra Circoscrizione, ufficio del traffico ed associazioni locali.

Annunciata anche la realizzazione della fermata del tram a Sferracavallo in prossimità della fermata del passante ferroviario con la riqualificazione dell'intera area pedonale fra le stazioni secondo progetti già forniti di finanziamento per la parte esecutiva anche con fondi per il “Patto per il Sud” e Ministero delle infrastrutture.

Sono stati approvati anche i progetti definitivi per il completamento della via Leone e via Nicoletti.  Infine, durante, l’incontro, si sono discussi gli interventi realizzati in ambito di edilizia scolastica, in particolare per gli istituti Tenente Onorato e Tacito e l'apertura dell'asilo nido Morvillo ed è stata comunicata la pubblicazione del bando per la realizzazione della nuova rete fognaria di Tommaso Natale e Sferracavallo che eviterà, di fatto, gli scarichi fognari  sferrati a mare attraverso il "pennello".

"Sferracavallo è Palermo, Palermo è Sferracavallo  ha commentato il sindaco Leoluca Orlando -  e applicando questa visione per tutta la città stiamo incontrando i cittadini quartiere per quartiere, borgata per borgata. Lo facciamo con l’amministrazione comunale, con le commissioni consiliari, con i presidenti delle aziende partecipate e d'intesa con i consigli di circoscrizione, per ascoltare, per individuare possibili soluzioni alle criticità e per promuovere lo sviluppo di questa città”.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X