Palermo, Villa Bonanno deturpata con lo spray rosso: vandali in azione nella notte

di

PALERMO. "Ti Amo Cricka", "Tu sei il mio rè (con tanto di accento, ndr) e io la tua regina": belle frasi d'amore se non fosse che le stesse sono  comparse su vicoli e panchine di Villa Bonanno, scritte con lo spray rosso. Così ignoti hanno deturpato la splendida villa in piazza della Vittoria, che sorge a pochi passi da Palazzo dei Normanni e dal percorso arabo-normanno. A segnalare l'episodio un lettore, che ha inviato alcune foto a redazioneweb@gds.it

"Questa mattina passeggiando a Villa Bonanno - scrive il lettore - mi sono accorto con grande amarezza e rabbia che probabilmente nottetempo ignoti vandali incivili hanno deturpato parte della stessa. Gli autori, che ritengo siano figli di una sottocultura ignorante e distruttiva, privi di qualsiasi morale e rispetto per la cosa pubblica. Non meritano di essere annoverati tra i cittadini palermitani che in questi anni, con grande impegno e con la stretta collaborazione di istituzioni, enti, associazioni, stanno cercando di costruire una immagine diversa e nuova di Palermo, di una città degna di essere accomunata alle grandi capitali europee".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X