DIFFERENZIATA

Caccamo, contributo di 50 mila euro per la nuova piattaforma di raccolta elettrodomestici

di
differenziata caccamo, Palermo, Economia
L'isola ecologica di Caccamo

CACCAMO. Una nuova piattaforma per lo stoccaggio delle apparecchiature elettriche ed elettroniche sarà realizzata all'interno dell'isola ecologica di Caccamo, grazie ad un contributo di 49.804,12 euro che il comune si è aggiudicato con il “Fondo 13 euro/tonnellata premiata”, bandito nel 2016 dall’Associazione Nazionale Comuni Italiani (Anci) e dal  Centro di Coordinamento Raee (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche). La somma è già stata erogata, a breve saranno appaltati i lavori con affidamento diretto.

A darne notizia è l'assessore all'ambiente Giovanni Alongi. «Con la realizzazione della nuova piattaforma per lo stoccaggio dei Raee raggiungeremo a breve il 65% di raccolta differenziata, obiettivo minimo previsto dalla normativa nazionale per non incorrere in sanzioni. Ciò si tradurrà in un beneficio per le casse pubbliche e per i cittadini che saranno ulteriormente sgravati dei costi di smaltimento. Basti pensare che a marzo 2018 la percentuale di differenziata ha raggiunto il 59% e questo ci ha consentito di ridurre la Tari».

Il “Fondo 13 euro/tonnellata premiata” è costituito annualmente presso il Centro di Coordinamento (CdC) Raee, in accordo con Associazione Nazionale Comuni Italiani (Anci), produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche, Associazioni delle aziende della raccolta; è finalizzato alla realizzazione, sviluppo ed adeguamento dei Centri di Raccolta. Gli enti accantonano 13 euro per ogni tonnellata di Raee ritirata dai CdR, oltre la soglia della buona operatività. Nel 2016 il Fondo ammontava ad oltre un milione e mezzo di euro, ed ha finanziato ben 14 progetti in tutta Italia.

Caccamo è uno dei due comuni siciliani (l’altro è Nicosia) ad averne beneficiato, classificandosi al sesto posto (su 14) della graduatoria nazionale. Il contributo servirà a costruire oltre ad un basamento in cemento armato per posizionare i container per la raccolta  dei Raee; a dotare l'area di un canale di scolo per eventuale sversamento di liquidi e inoltre, si provvederà a pavimentare parte del Centro di Raccolta per la Raccolta Differenziata di contrada San Nicasio.

«Sarà dunque potenziata l'isola ecologica – precisa Alongi – dove attualmente i cittadini possono conferire la frazione umida, plastica, carta, vetro e alluminio, rifiuti ingombranti, abiti usati e lampadine esauste. A breve aggiungeremo anche il contenitore per gli olii esausti ed il cassonetto per gli sfabbricidi». L’isola ecologica di Caccamo è aperta tutti i giorni dal lunedì al sabato dalle 7 alle 13 mentre il martedì e il giovedì osserva un orario pomeridiano fino alle 17.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X