Al Teatro Massimo di Palermo successo per I Puritani di Bellini con il soprano Jessica Pratt

di

PALERMO. Per la prima volta al Teatro Massimo di Palermo si è esibito il soprano Jessica Pratt, che ha cantato ne I puritani di Vincenzo Bellini. Jessica Pratt è arrivata a Palermo dopo il grande successo ottenuto con Lucia di Lammermoor al Metropolitan Opera House di New York.

Ad accoglierla al suo arrivo al Teatro Massimo, il sovrintendente Francesco Giambrone, che le ha consegnato il messaggio di benvenuto del sindaco Leoluca Orlando, accompagnato dai più sinceri sentimenti di gratitudine per avere inserito la Città di Palermo nella sua agenda artistica.

Grandi applausi e richieste di bis ieri sera da parte di un pubblico entusiasta per Jessica Pratt e per il tenore Celso Albelo (Arturo), ma anche per  il baritono Julian Kim (Riccardo), il basso Nicola Ulivieri (Giorgio), per  Anna Pennisi (Enrichetta), Roberto Lorenzi (Gualtiero Walton) e Antonello Ceron (Bruno).

La direzione d'orchestra è stata di Jader Bignamini, de La Verdi di Milano mentre le scene e i costumi erano firmati da Pierluigi Pier’Alli; regia di Alberto Cavallotti.

Prima dell'inizio dell'opera e negli intervalli il pubblico ha avuto modo di apprezzare, nel foyer, l'esposizione del manoscritto autografo della partitura di Vincenzo Bellini, conservato alla Biblioteca Comunale di Palermo.

Le ultime due recite de I puritani saranno  il 18 aprile alle 18.30 con Ruth Iniesta (Elvira), Shalva Mukeria (Arturo), Giorgio Caoduro (Riccardo), Ugo Guagliardo (Giorgio) e il 19 aprile alle 18.30 con Jessica Pratt, Celso Albelo, Julian Kim e Nicola Ulivieri. Entrambe saranno trasmesse in streaming in diretta sul sito del Teatro Massimo.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X