VAI AI CONTROLLI

Differenziata a Palermo, vigili in azione contro l'abbandono dei rifiuti fra il Politeama e il Massimo

PALERMO. Giro di vite della polizia municipale contro l'abbandono dei rifiuti nei quartieri Politeama e Massimo, in cui nei giorni scorsi è stato attivato il secondo step di “Differenzia 2”.

Ieri i vigili urbani hanno passato al setaccio la zona di piazza Principe  di Camporeale e via Serradifalco, dove sono stati elevati otto verbali per abbandono dei rifiuti nei siti in cui erano posizionati i cassonetti.

In  via Giuffredi, nella zona di corso Camillo Finocchiaro Aprile, è stato fermato il conducente di una moto ape sorpreso ad abbandonare rifiuti indifferenziati provenienti da un’attività commerciale ricadente nell'area in cui è stata avviata la raccolta differenziata. Il veicolo è risultato sprovvisto di copertura assicurativa e il conducente senza patente. Dagli accertamenti, inoltre, è emerso che la moto ape risultava già sequestrata dalla polizia municipale. Gli agenti hanno così proceduto ad un nuovo sequestro del mezzo, multando il conducente per oltre 5000 euro.

Nei prossimi giorni i controlli proseguiranno nelle nuove aree delimitate da via Aurispa, piazza Busacca, via Malaspina, piazza Virgilio, via Dante, piazza Castelnuovo, piazza Ruggero Settimo, via E. Amari, via Roma, via Cavour, piazza Verdi, via Volturno, piazza Vittorio Emanuele Orlando, corso Camillo Finocchiaro Aprile, piazza Sacro Cuore, piazza Principe di Camporeale, via Serradifalco.

Da gennaio a ieri, comunica la polizia municipale, sono stati effettuati 583 accertamenti relativi al conferimento dei rifiuti differenziati e sono state elevate 335 sanzioni.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X