POLIZIA

Arrestati due tunisini ricercati: rintracciati su motonave in arrivo a Palermo

di

PALERMO. La polizia ha arrestato due cittadini tunisini su cui erano state emesse due misure cautelari in carcere. Entrambi sono stati scovati a bordo di una motonave di linea in arrivo a Palermo dalla Tunisia.

In particolare, nel corso dei controlli, è stato tratto in arresto il cittadino tunisino Ayed Aymen, 33enne, ricercato, con decreto di latitanza emesso dal tribunale di Marsala, perché accusato di spacciare, in diverse occasioni contestate, nei pressi di istituti scolastici.

Il secondo tunisino arrestato è Bedrouch Sassi Ben Mohamed, 41enne, ricercato, con misura cautelare emessa dal tribunale di Palermo, per reati di ricettazione e falsità commessa da privato.

I due arresti sono stati effettuati  nel corso dei controlli, predisposti dalla polizia di Frontiera marittima di Palermo, per prevenire e reprimere l’ingresso non autorizzato di cittadini extracomunitari, a bordo di mezzi navali, in arrivo dalla Tunisia.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X