COMMERCIO

Regole più stringenti per i dehors in centro a Palermo

PALERMO. La suddivisione della città di Palermo in due grandi macro aree, delineate dai confini dell'attuale Ztl, con regole più stringenti per i dehors nel centro storico. È l'orientamento del Comune in merito al nuovo regolamento sulle strutture a supporto delle attività commerciali.

La posizione dell'amministrazione è stata ufficializzata dall'assessore alle Attività produttive, Sergio Marino, nel corso del convegno di Fiepet-Confesercenti Palermo sul ruolo dei pubblici esercizi per lo sviluppo economico del territorio, tenutosi nell'ambito di ExpoCook.

L'idea del Comune ha ricevuto un sì condizionato da Fiepet e Confesercenti Palermo, che però hanno invitato l'amministrazione a "entrare al più presto nel merito delle proposte con un tavolo tecnico che affronti il problema".

Sui dehors, Marino ha spiegato che "il Comune e il consiglio comunale sono impegnati a scrivere delle regole chiare e condivise con gli esercenti. Nel centro storico c'è la necessità di tutelare la bellezza del percorso Unesco - ha precisato l'assessore alle Attività produttive - ed è per questo che immaginiamo regole più stringenti".

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X