L'EMERGENZA

Cumuli di rifiuti, ancora roghi a Palermo: tre pale in azione per la raccolta

di
incendi rifiuti, rifiuti a palermo, Palermo, Cronaca
Nella foto inviata a redazioneweb@gds.it via Ruggerone da Palermo nel quartiere Noce. Questa mattina un intervento della Rap per rimuove i rifiuti

PALERMO. Ancora cassonetti in fiamme ieri in serata a Palermo, ma nella notte è poi tornato il sereno dopo gli interventi dei vigili del fuoco del comando provinciale di Palermo.

I pompieri hanno avuto un bel da fare a spegnere le fiamme dei cassonetti fino a poco prima della mezzanotte dal Cep al centro storico e in zona di via Messina Marine.

Oltre ai vigili del fuoco hanno controllato il territorio le forze dell'ordine a caccia dei responsabili dei roghi. Tra via Castellana e via Bronte, al Cep,  i vigili del fuoco hanno dovuto spegnere a pochi minuti di distanza incendi appiccati a diversi cassonetti tra le 20 e le 20,30.

Per due volte consecutive i vigili del fuoco sono intervenuti anche a piazza Magione alle 20,30 e di nuovo alle 22, nelle vicinanza della scuola materna ed elementare Ferrara.  In via Barone, zona Oreto, le fiamme hanno distrutto diversi  cassonetti e bruciato i cumuli di rifiuti attorno. Alle 23,30 ultimo intervento per lo spegnimento di cassonetti in via Messina Marine.

Intanto, come si legge sul Giornale di Sicilia in edicola, per fronteggiare l'emergenza la Rap ha messo in campo, dove non è possibile intervenire con la raccolta manuale, tre pale che intervengono durante i tre turni di lavoro a supporto dei compattatori.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X