Palermo-Pescara, Pillon: "Meritavamo la vittoria ma abbiamo commesso errori"

PALERMO. Non è soddisfatto del pareggio il tecnico del Pescara, Bepi Pillon, al termine della gara contro il Palermo, anche perché gli abruzzesi hanno sbagliato un rigore con Brugman che poteva fargli vincere la partita.

Ecco le sue parole, rilasciate al termine della gara nella sala stampa dello Stadio Renzo Barbera:

"La prestazione è stata ottima da parte dei miei giocatori, se c'è una squadra che deve recriminare credo sia la mia. Nel secondo tempo abbiamo avuto diverse occasioni oltre al rigore. Dobbiamo essere più concreti e più cattivi negli ultimi metri, ma io sono arrivato solo da una settimana... Su Coronado abbiamo commesso un errore, non abbiamo fatto il raddoppio di marcatura. Oggi sapevamo di trovare una grande squadra, ben strutturata e organizzata bene da Tedino, difficile da affrontare anche sul piano fisico, avevo paura di subire sul gioco aereo perché loro quando vanno a saltare sono molto prestanti. Ma siamo stati bravi anche in questo, non abbiamo concesso molto né sulle palle inattive né sui calci d'angolo. Partite come queste si devono portare a casa, con tutto il rispetto per il Palermo, che è una grandissima squadra, ma oggi credo che meritavamo noi.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X