SANITÀ

Stabilizzati 85 infermieri agli ospedali Villa Sofia-Cervello di Palermo

di

PALERMO. Adesso è messo nero su bianco: ottantacinque infermieri precari degli ospedali Villa Sofia-Cervello di Palermo sono stati stabilizzati.

Oggi presso la sede legale di viale Strasburgo, dopo anni di precariato, gli 85 infermieri hanno firmato il  tanto atteso contratto a tempo indeterminato, alla presenza del commissario dell'azienda ospedaliera, Maurizio Aricò, e del direttore sanitario, Pietro Greco.

Prosegue così il piano di stabilizzazione dei precari dei due ospedali varato a marzo dopo l'entrata in vigore della normativa Madia e secondo le circolari dell'assessorato regionale alla Salute. Sono 141 i lavoratori da stabilizzare e gli 85 infermieri sono il gruppo più consistente.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X