IMPIANTI SPORTIVI

Ippodromo di Palermo chiuso, animalisti in allarme: cavalli abbandonati

PALERMO. Gli scendono in campo per tutelare i circa cento cavalli che ancora si trovano all’ippodromo di Palermo ma in condizioni precarie.
Come si legge sul Giornale di Sicilia, le due più importanti associazioni animaliste italiane, l’Enpa e la Leidaa lanciano un appello al sindaco, Leoluca Orlando, perché intervenga ed eviti sofferenze ai cavalli.
Gli animali, infatti, sono al centro di una querelle tra Comune ed Ires, la società che gestiva la struttura prima che fosse colpita da un’interdittiva antimafia emessa dalla prefettura e che ha poi portato anche allo sgombero da parte di Palazzo delle Aquile.
Per il Comune, però, la consegna della struttura non sarebbe ancora avvenuta, proprio perché nell’ippodromo si trovano ancora un centinaio di cavalli che i loro proprietari non sanno dove portare.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X