DALL'1 AL 7 APRILE

Campionati europei di surf a Mondello: domani cerimonia di apertura al Lauria

di
campionato di vela, circolo lauria, mondello, Giorgio Matracia, Palermo, Sport
surf europeo lauria

Dall’1 al 7 aprile al via al circolo Lauria i Campionati europei di surf. A scendere in gara, nelle acque del golfo di Mondello circa 130 atleti di 27 nazioni. anche non europee, in quanto la manifestazione è valida per tutti i Paesi come prova di selezione in vista delle Olimpiadi Youth di ottobre a Buenos Aires.

Stamani la presentazione ufficiale del campionato presenziata dal presidente del club Giorgio Matracia e dagli altri dirigenti, Maurizio Floridia, Marco Gambardella e Alberto Gange. Presente anche il consigliere nazionale della Federvela, il marsalese Ignazio Florio Pipitone.

Domani alle 17,30 la sfilata dei partecipanti sul lungomare di Valdesi, accompagnati da una banda musicale di Mondello. Alle 18.30 invece si svolgerà la cerimonia di apertura, con il tradizionale alzabandiera nella sede nautica del Circolo Lauria.

“Sentiamo la responsabilità che ci attende – ha dichiarato il presidente Giorgio Matracia -  ma abbiamo la convinzione di avere fatto tutto quello che era nelle nostre possibilità per ospitare al meglio questa flotta di giovani surfisti che giungono da tutte le parte del mondo. Una rappresentativa qualificatissima di poco meno di 30 nazioni a dimostrazione di quanto attiri la Sicilia, Palermo e il suo mare di Mondello e la buona fama di cui gode il nostro sodalizio in fatto di organizzazione e di prestigio per atleti formati di cui molti di valore olimpico”.

Favoriti italiani della competizione sono il gardesano Nicolò Renna, 17 anni, Nicolò Gatti che un anno fa a Mondello vinse la prova di Coppa Italia ed Eduardo Tanas, 16 anni, in grande ascesa, e in campo femminile l’anconetana Giorgia Speciale, ormai proiettata verso una brillante carriera.

Per quanto riguarda gli stranieri, su tutti è favorito il francese Fabien Pianazza che si presenta alla competizione da campione europeo in carica e il greco Leonidas Tsortanidis, quinto allo scorso mondiale. Occhio anche ad Alexander Lim di Singapore, allo statunitense Manuel Nores e all’argentino Belisario Kopp.

In campo femminile ad insidiare l’azzurra Giorgia Speciale potrebbero essere la francese Enora Tannè, terza al mondiale, la russa Dana Kosyak, giunta sesta e la norvegese Helle Oppedal, settima.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X