Processioni pasquali: la statua del Cristo morto tra le bancarelle di Ballarò a Palermo

PALERMO. Numerose le processioni per celebrare la Pasqua. Tra queste una delle più folkloristiche e sentite è quella della Santissima Addolorata de la Soledad, che parte dalla Parrocchia di S. Nicola da Tolentino in via Maqueda, attraversa il mercato storico di Ballarò e termina a Porta Sant’Agata in corso Tukory. A sfilare tra le bancarelle il Cristo morto scolpito in legno da Francesco Quattrocchi intorno al 1784 e l’Addolorata della Confraternita di Maria Santissima de la Soledad. Tuttora  tale processione coinvolge anche i corpi militari.

In occasione del giovedì santo, folla di curiosi e tanti turisti pronti ad immortalare il corteo preceduto dai centurioni romani e seguito dalla banda musicale.

Oggi nuovo corteo che percorrerà lo stesso tragitto per poi tornare in chiesa a San Nicola da Tolentino.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X