Palermo, rifiuti ingombranti ed eternit: in via Ximenes una discarica a cielo aperto

di

PALERMO. Elettrodomestici, materassi e mobilia varia. Sacchetti della spazzatura sparsi sul ciglio di una strada già abbastanza stretta al passaggio. Cassonetti stracolmi di ogni genere di rifiuti, eternit compreso. È questo il "panorama" che regala via Ettore Ximenes, nel quartiere Borgo Vecchio.

Uno stato di degrado e abbandono a pochi passi dal centro città. L'aria irrespirabile e il cattivo odore non danno tregua ai residenti. A segnalare i disagi di chi abita in zona è Agostina Machì, che ha inviato un'email a redazioneweb@gds.it, per chiedere un intervento "urgente e concreto sul sito indicato per lo stato di degrado e abbandono in cui si trova, dove vengono scaricati giornalmente ingombranti provenienti da altri luoghi della città e spazzatura a dismisura sul marciapiede e sulla strada. Faccio presente che ci troviamo in pieno centro abitato e in una via principale anche se stretta, tra decine di pedoni, bambini e negozi di prodotti alimentari. Non si tratta più di decoro o decenza per un quartiere popolare, ma praticamente nel centro storico di una Palermo proclamata "Città della cultura 2018" ma di un serio e preoccupante pericolo per la salute  e l'ambiente".

Da giorni, poi, - segnala con tanto di foto allegata - abbandonato sul marciapiede c'è anche un contenitore di eternit. "Un serio rischio di malattie respiratorie a causa dell'amianto presente sia dentro l'area transennata che all'esterno", aggiunge Machì.

La necessità più impellente è quella di "ripulire e bonificare non solo l'aerea esterna, dove al momento si trovano ingombranti e e rifiuti comuni ma sopratutto, quella interna transennata in cui si trovano rifiuti abbandonati da anni".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X