COMUNE

Si apre la stagione balneare, ecco i tratti di mare vietati a Palermo

di

PALERMO. Anche per quest'anno niente bagno a Vergine Maria, così pure nelle acque limitrofe al porto e ai porticcioli di Sferracavallo, Mondello, Sant'Erasmo, Bandita e Addaura.

Il Comune di Palermo, con un'ordinanza, ha confermato anche per la prossima stagione balneare 2018 - che avrà inizio l'1 aprile e proseguirà fino al 31 ottobre - i divieti di balneazione in alcuni tratti di costa perché inquinati o per motivi di sicurezza, come nel caso dei tratti di mare vicini ai porti.

Aree off-limits per i bagnanti che erano state indicate in un decreto dell'assessorato regionale della Salute, pubblicato nella Gazzetta ufficiale della Regione Siciliana il 23 marzo scorso.

Entro il 31 marzo l'Amat, insieme con la polizia municipale, dovrà provvedere a installare cartelli e i relativi divieti di balneazione nelle aree interessate.

Se da un lato alcuni tratti di costa restano vietati, dall'altro ci sono invece litorali che tornano balneabili. È questo il caso delle località “Locamare” e “Lauria” di Mondello.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X