SERIE B

Palermo calcio, il momento magico di Coronado: "Ma non è stata la mia prima tripletta"

di

PALERMO. Igor Coronado sugli scudi. Dopo la tripletta al Carpi, il brasiliano si gode il suo magic moment: “Se il pallone è stato firmato dai miei avversari? No, lo hanno firmato i miei compagni, anche se manca ancora qualcuno che era assente per gli impegni in Nazionale e poi tutti i dottori”.

Non è, però, la prima volta che il talento ex Trapani realizza tre reti in una sola partita: “Prima tripletta in carriera? É la mia prima tripletta in Italia e sicuramente mi mancava, ma avevo già fatto due triplette quando giocavo a Malta. Mi hanno detto che l’ultima tripletta di un giocatore del Palermo era quella di Miccoli di sei anni fa e sono contento di aver fatto questi tre gol. Adesso, però, dobbiamo vincere altre partite che è la cosa più importante. Miglior gol in stagione? Sicuramente quello che mi è piaciuto di più è stato contro il Bari con un gran tiro da lontano”.

Si gode invece il debutto Corentin Fiore, l'esterno belga, ormai da tre mesi a Palermo, in campo nella vittoria contro il Carpi. "Sono molto contento, ho lavorato tanto per questo esordio. Abbiamo vinto questa partita molto importante. Quando sono entrato in campo mi sono emozionato, da quando sono arrivato a Palermo ho solo aspettato questo momento. Mi sento sempre meglio, quando sono arrivato non giocavo da tanto tempo. Adesso sono contento perché ho ritrovato la forma e sono a disposizione del mister".

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X