CARABINIERI

Furto di energia, arrestata una coppia di Ciminna

di

CIMINNA. Una coppia di residenti a Ciminna sono stati arrestati dai carabinieri per furto di energia elettrica. Si tratta di B.S. 39 anni, e S.E. di 32.

La coppia alimentava la propria abitazione (dotata di ogni confort e di numerosi elettrodomestici e climatizzatori), sottraendo l’energia elettrica dalla linea aerea E- Distribuzione mediante un allaccio abusivo che, al fine di eludere eventuali controlli delle Forze dell’Ordine, era stato collegato ad un interruttore che consentiva, al momento opportuno, la disattivazione. L’intervento dei militari delle stazioni carabinieri di Baucina e Ciminna ha consentito di riscontrare il furto.

Anche l'acqua potabile era prelevata illecitamente con un allaccio diretto alla conduttura idrica comunale. Poi i carabinieri hanno effettuato una perquisizione dell’intero appartamento rinvenendo, circa 2 grammi di cocaina confezionata in dosi, due bilancini di precisione e vario materiale idoneo al confezionamento delle di dosi di droga: per questo l'uomo dovrà rispondere anche del reato in materia di stupefacenti.

A seguito del giudizio direttissimo, l’arresto è stato convalidato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X