COMUNE

Palermo, il M5s: "Verificare lo stato del Ponte Corleone"

m5s, ponte corleone, Palermo, Politica
Ponte Corleone, Palermo

PALERMO. Il Gruppo Consiliare Movimento 5 Stelle Palermo a Palazzo delle Aquile ha chiesto una verifica sullo stato del Ponte Corleone, opera realizzata nel 1958. I consiglieri Ugo Forello, Igor Gelarda, Giulia Argiroffi Concetta Amella, Rosalia Lo Monaco e Antonino Randazzo hanno scritto una lunga nota spedita alla procura, al comando dei vigili del fuoco, al questore, alla prefettura e al Comune di Palermo.

«L'ultimo intervento - si legge nella nota - effettuato sul ponte Corleone risale al lontano 2002, quando l’amministrazione ha eseguito un’opera di recupero degli appoggi delle solette. Sempre nel 2002 si è accertato, attraverso un’indagine approfondita, uno stato di degrado avanzato causato dal cattivo stato di conservazione e sono state rilevate pesanti ossidazioni dei ferri d’armatura e degrado del calcestruzzo».

Chiamato in causa il Capo Area Tecnica ha dichiarato «che negli anni - si legge nella nota - gli uffici si sono limitati, periodicamente, a porre in essere solo indagini visive, perché, come noto, altri tipi di indagini sono molto costose e non sono mai state finanziate».

I consiglieri ritengono «indispensabile e improcrastinabile un’attenta verifica sul ponte Corleone. Chiedono che questa venga effettuata con urgenza per tutelare la pubblica incolumità ed escludere l’esistenza di un pericolo attuale e concreto per le migliaia di persone che ogni giorno transitano sulla struttura».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X