POLIZIA

Palermo, fuga tra le strade dello Zen: arrestato un diciottenne dopo l'inseguimento

di

PALERMO. Prima in sella al suo scooter e dopo a piedi ha tentato la fuga tra le vie dello Zen, ma è stato preso e bloccato. In manette è finito un diciottenne, Andrea Barone, fermato dalla polizia. Sul giovane pendeva un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal tribunale per i Minorenni di Palermo, con un aggravamento della misura che prevedeva il collocamento in comunità, nonchè un decreto di Latitanza risalente allo scorso dicembre.

A notarlo, in via Trapani Pescia, gli uomini del commissariato San Lorenzo, che hanno notato il diciottenne a bordo di un motociclo, Piaggio Zip, provenire in senso opposto al senso di marcia.

I poliziotti hanno intimato al conducente di fermarsi, per un controllo e contestargli anche la violazione al codice della strada, ma il giovane, alla vista degli agenti, ha accelerato repentinamente la marcia, cercando di eludere il controllo.

Ne è così scaturito un rocambolesco inseguimento, prima a bordo dei rispettivi veicoli, poi appiedato, che è culminato poco dopo nei pressi di piazza Pallavicino, dove il fuggitivo è stato raggiunto e bloccato.

Nella stessa circostanza il giovane palermitano è stato denunciato per il reato di guida senza patente ed il ciclomotore che guidava è stato posto sotto sequestro. Barone, dopo gli accertamenti di rito, è stato condotto presso l’istituto penale per i minorenni “Malaspina”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X