SICUREZZA

Palermo, senzatetto aggredito alla stazione: colpito mentre dormiva su una panchina

di

PALERMO. Un senzatetto è stato aggredito la notte scorsa a Palermo. L'uomo, un palermitano di 37 anni, è stato preso a pugni da un gruppo di persone mentre dormiva su una panchina della stazione centrale.

Racconta di non essere riuscito a vedere gli aggressori perché quando lo hanno colpito era avvolto tra le coperte. L'uomo ha riportato contusioni su varie parti del corpo e dovrà essere sottoposto a un intervento chirurgico al naso. Sul caso indaga la polizia ferroviaria, a cui il senzatetto ha chiesto aiuto e a cui ha sporto denuncia.

"Purtroppo non è un caso isolato. Negli ultimi tempi abbiamo assistito ad altri episodi simili", racconta Maddalena Rotolo, che assieme ad altri volontari la sera fa il giro della città per assistere i senzatetto, distribuendo pasti e coperte e ascoltando i loro racconti. "Meno di un mese fa - dice Rotolo -, un altro ragazzo che dorme per strada, in via Roma, è stato aggredito da un gruppo di balordi che gli hanno sottratto quei pochi spiccioli che aveva racimolato con l'elemosina".

"Non si può più restare indifferenti. È ora che si accendano i riflettori sulla sicurezza di chi è costretto a vivere per strada per problemi personali, difficoltà economiche e non certo per scelta propria".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X