Chiusura della Taverna Azzurra a Palermo, il video del sit-in alla Vucciria

PALERMO. Sit-in di protesta ieri sera per la Taverna Azzurra, dopo la chiusura del locale per 10 giorni disposta dal questore di Palermo Renato Cortese, perché ritenuta "covo di pregiudicati".

Un gruppo di frequentatori del locale della Vucciria ha organizzato l'iniziativa sotto il nome provocatorio di "Siamo tutti pregiudicati".

Alcune decine di persone si sono riunite davanti alla Taverna Azzurra contestando il provvedimento.

«La Vucciria rappresenta il cuore pulsante e l'identità di questa città - affermano gli organizzatori dell'evento -. Quindi smettiamola con foto e messaggi di solidarietà e riprendiamoci un quartiere che ci ha dato tanto e che vogliamo resti quel che è, cioè luogo di incontro e di crescita. Chiaramente una riqualificazione la vogliamo anche noi, ma la nostra non passa dallo snaturamento di ciò che è, ma da una ripresa di quel che era, cioè uno dei mercati storici più importanti».

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X