Calcio, Palermo-Frosinone accende il sabato di serie B. Tedino: serve spirito giusto

PALERMO. E’ probabilmente la partita più importante della stagione, almeno fino ad ora. Il Palermo contro il Frosinone si gioca una grossa fetta di promozione diretta.

Bruno Tedino, in sala stampa, non vuole comunque creare ulteriore pressione sulla sua squadra: “Abbiamo voglia di confrontarci contro una squadra forte come il Frosinone. Quella di domani però è una partita di calcio, da affrontare con le attenzioni al 100%, con motivazioni e spirito di sacrificio, senza nervosismo. Certamente è uno scontro ad alta classifica, da dentro o fuori forse no, ma quasi. Tifosi? Ognuno di noi è libero di far quel che vuole, chi vuol partecipare è libero di farlo. Non dobbiamo cercare alibi, quelli che vengono ci hanno sempre dato una mano. Non mi metterò mai a dire ‘Cavolo non sono venuti’”.

Sul fronte formazione Tedino fa il punto della situazione sui continui problemi di infortuni: “Moreo non verrà convocato, abbiamo deciso insieme che è meglio che recuperi benissimo dal fastidio al pube e che sia a disposizione per il tour de force che sta per arrivare. Inoltre, Szyminski è affaticato e Dawidowicz ha un problema alla caviglia. Chiunque giocherà comunque darà il massimo. Speriamo di recuperare presto Rajkovic e Aleesami, abbiamo qualche problema di organico, soprattutto dietro. Rolando è stato in dubbio fino all’ultimo per giocare a Parma. È in dubbio anche per domani, valuterò tra stasera e domattina”.

In avanti quindi spazio ancora a La Gumina: “Sta attraversando un ottimo periodo, riesce a fare entrambe le fasi con energia. Anche Nesto dà una grande mano in fase di non possesso, ma con La Gumina può restare più lucido in fase offensiva. In questo momento è la coppia d’attacco che mi convince di più. Coronado? É un calciatore che va lasciato libero di giocare anche nelle sue giocate a volte estemporanee. Così può determinare, anche da solo. Mezzala o trequartista? Sa bene qual è il suo ruolo in entrambe le fasi”.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X