SANITÀ

Ospedale Villa Sofia-Cervello di Palermo, stabilizzati 141 lavoratori

PALERMO. Sono state stabilizzate 141 persone fra medici, infermieri e operatori tecnici e sanitari dell'Azienda Ospedali Riuniti Villa Sofia-Cervello. L'annuncio ai dipendenti è stato dato dal commissario Maurizio Aricò, insieme al direttore sanitario Pietro Greco e al direttore amministrativo Nora Virga, nel corso di un'affollata assemblea.

"Devo ringraziare tutti, l'assessore Razza e i suoi dirigenti, i sindacati, ma soprattutto la mia Direzione e l'ufficio Personale" - ha detto il commissario Aricò - Grazie al lavoro di tutti oggi siamo in condizione di deliberare la stabilizzazione di 141 unità. Una festa di tutta l'Azienda Ospedali Riuniti Villa Sofia-Cervello che da oggi avrà più serenità e stabilità da mettere al servizio dei pazienti".

A seguire, il Direttore Sanitario Piero Greco ha letto uno per uno i nomi degli infermieri e dei tecnici stabilizzati. Infine il Commissario Aricò ha letto i nomi dei medici.

Nel dettaglio la stabilizzazione riguarda 38 Dirigenti medici, 85 Infermieri, 6 Collaboratori professionali tecnici chimici, 3 Collaboratori tecnici professionali informatici, 3 Collaboratori professionali sanitari ostetrici, 2 Tecnici sanitari di radiologia medica, 2 Tecnici sanitari di laboratorio, uno Psicologo e un Farmacista.

Un mese fa erano stati stabilizzati 84 ex Lsu. Si trattava nel dettaglio di 38 coadiutori amministrativi, 10 operatori tecnici, 20 operatori tecnici informatici, 7 operatori tecnici sterilizzatori, 1 operatore tecnico archivio cartelle cliniche, 6 operatori tecnici magazzinieri, 2 operatori tecnici servizio prevenzione e protezione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X