POLIZIA

Droga e armi in casa, arrestati genitori e figlio allo Zen di Palermo

PALERMO. La Polizia di Stato ha arrestato in flagranza dei reati di produzione e detenzione di droga e detenzione illegale di armi da sparo, Gabriele Ferrazzano 19 anni e i suoi genitori Salvatore e Maria.

Nell’abitazione di Ferrazzano, al terzo piano di una palazzina di via Costante Girardengo, nel quartiere Zen, sono state trovate 432 stecche di hashish e 5 kg circa di marijuana, un fucile a canne mozze di marca "Breda" con 25 cartucce calibro 12 e una balestra. Vicino alla camera da letto, separato da una parete in cartongesso, è stato scoperto uno sgabuzzino adibito a «serra indoor» con 60 piante di marijuana.

In cucina, dietro un armadio, i poliziotti hanno scoperto un foro praticato nella parete, con dentro due pistole calibro 9 con tre caricatori, e 71 proiettili. Infine, nel bagno, in un’intercapedine ricavata tra il pavimento e la vasca, gli agenti hanno rinvenuto altri sacchi contenenti marijuana essiccata e cocaina. I tre sono stati portati nel carecre Pagliarelli.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X