CITTA' DA VIVERE

Ecco tutti gli appuntamenti di oggi a Palermo

di

Da sentire

Sarà Ivo Pogorelich l’atteso protagonista del prossimo concerto di Palermo Classica (fuori programma):oggi e domani alle 19,15. Ivo Pogorelich suonerà nell’ex chiesa di San Mattia ai Crociferi, a pochi passi da piazza Kalsa. Ha scelto di eseguire la “Ballade n°3 in La bemolle maggiore op. 47” di Chopin, gli “Études d’exécution transcendante (n°10, 8 & 5) G 139”di Liszt, la “Sonata per pianoforte n. 2 in si bemolle minore, op. 36” di Rachmaninoff per chiudere con “La Valse.Poème chorégraphique”, transcription for piano, di Maurice Ravel. Biglietti: 34/29 euro.

Da Mozart a Čajkovskij. Il quindicesimo concerto dell'Orchestra Sinfonica Siciliana vedrà sul podio il giapponese Eiji Oue oggi alle ore 17,30. Solista al pianoforte, Sofya Gulyak. In programmaWolfgang Amadeus Mozart(1756-1791), Sinfonia n. 23 in Re maggiore KV 181; Pëtr Il'ič Čajkovskij (1840-1893), Concerto per pianoforte n. 2 in sol maggiore, op. 44 per pianoforte e orchestra; Paul Hindemith (1895-1963), Metamorfosi sinfoniche su un tema di Carl Maria von Weber.

Oggi i Three Under Cover di Vito de Canzio suoneranno live al Mercato Excelsior di via Cavour.  Dall'intramontabile Mina alla musica reggae e il rock latino, passando per le note jazz. Proseguono gli appuntamenti della rassegna di musica live al Mercato Excelsior di Palermo.

Per la prima volta sul palco del Vintage Club di via Piccola Teatro Santa Cecilia – Palermo si esibiranno i Revolver, band tributo ai Beatles, nell’evento di stasera che partirà  alle 22. Il repertorio della storica band di Liverpool sarà interpretata da una formazione di quattro elementi: Riccardo Ferrigno alla chitarra e voce, Salvo Cacioppo alla chitarra e voce, Alessandro Ferrigno al basso e voce, Alessio Romeo alle tastiere e voce, Ferdinando Piccoli alla batteria.

A teatro

Oggi e fino al 5 marzo al teatro Biondo arriva lo spettacolo "Medea", nella storica edizione diretta da Luca Ronconi. Lo spettacolo prodotto da Centro Teatrale Bresciano, Teatro de Gli Incamminati, Piccolo Teatro di Milano e Teatro d’Europa,è basato sulla traduzione di Umberto Albini di "Medea" di Euripide.

Oggi e fino al 25 febbraio al teatro Massimo arriva il balletto Don Chisciotte nella versione del coreografo  Marius Petipa. Appuntamento alle 20,30.

Sergio Basile e Nicolas Zappa sono i protagonisti di Fratelli, il nuovo spettacolo di Claudio Collovà ispirato all’omonimo romanzo di Carmelo Samonà, che arriva nella Sala Strehler del Teatro Biondo di Palermo alle ore 21. Le scene e i costumi sono di Enzo Venezia, le musiche di Giuseppe Rizzo. Previsti spettacoli fino al 25 febbraio.

Appuntamenti

All’Edificio 19 del Campus Universitario di Viale delle Scienze prende il via l’edizione 2018 di “Esperienza inSegna”, la manifestazione scientifica organizzata dall’associazione Palermoscienza in collaborazione con l’Università degli Studi di Palermo e rivolta alla città, agli studenti delle scuole e alle istituzioni con l’obiettivo di trasmettere il sapere attraverso attività di divulgazione scientifica.

Da vedere

"Inconsapevolmente pop? I collage di Demetrio Di Grado attraversano gli anni. Spostano l'attenzione sul concetto di bellezza rivelando inaspettate influenze rétro, mai così vicine a noi". Scrive così Francesco Piazza, curatore della mostra Kind di Demetrio di Grado che sarà inaugurata oggi alle 19 alla Galleria Giuseppe Veniero Project, in piazza Cassa di Risparmio, 22, a Palermo. La mostra resterà in essere fino al 10 marzo.

Al Castello a mare di Palermo, si può visitare la nuova mostra di Francesco Anastasi, intitolata “Connubio arte e moda” contro la violenza sulle donne. Non saranno, infatti, solo tele e tavole ad ospitare il caratteristico tratto del pittore palermitano, con i contorni larghi riempiti da colori brillanti ma anche abiti lunghi e gonne, che saranno esposti fino al 31 marzo nel ristorante e spazio culturale ideato dallo chef Natale Giunta, alla Cala.

Oggi alle 18 al Museo Storico dei Motori e dei Meccanismi del SiMuA - Sistema Museale diAteneo (Edificio 8, Campus Universitario di Viale delle Scienze) sarà inaugurata la mostra fotografica “Le Jaguar in Targa Florio”. L’esposizione, organizzata dal Museo in collaborazione con l’Associazione culturale “Amici della Targa Florio”, comprende una selezione di fotografie storiche e di di alcuni video. Saranno esposte al pubblico anche due delle più famose autovetture da corsa degli anni ’50 della casa automobilistica inglese: la XK120, che ha partecipato a due edizioni della Targa Florio, e la replica di una C-Type. La mostra, ad ingresso gratuito, sarà visitabile oggi (dalle 9.00 alle 18.00) e domani (dalle 9.00 alle 13.00).

A Palazzo delle Aquile si può visitare la mostra "Paesaggi ed incanti"di Alessandro Meli. Ingresso libero.  L'allestimento sarà visitabile fino al 25 febbraio.

La mostra "Conversation – Dialogo con l’Arte  sarà visitabile fino al 2 marzo, da lunedì a venerdì dalle 10 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 19 al palazzo Jung di via Lincoln.

Arriva fino al 10 giugno a villa Zito in via Libertà la mostra dedicata ai pittori "Caravaggeschi".

Al museo Riso di corso Vittorio Emanuele arriva la mostra di Carla Horat dal titolo "Argonautiche" a cura di Giovanni Bonanno. L'allestimento è visitabile fino al fino 14 marzo.

Fino al 23 febbraio alla Libreria del Mare di via Cala si può ammirare la mostra dal titolo "Work in Pattern" di Sergio Orlando. Ingresso libero.

Oggi e domani alla Galleria d’Arte Moderna di piazza Sant’Anna si può visitare la mostra con 140 foto iconiche di Henry Cartiel- Bresson.

A palazzo Sant'Elia di via Maqueda si può ammirare l'esposizione dal titolo "Ricordi futuri 3.0" a cura di Ermanno Tedeschi e Flavia Alaimo. L'allestimento è visitabile fino al 24 marzo.  Si tratta di un’esposizione originale e multimediale con installazioni, oggetti simbolici ed opere d’arte contemporanea, video e proiezioni, armonizzati in un percorso narrativo che conduce ad un’esperienza avvolgente - a tratti graffiante, a tratti subliminale - e di grande effetto emotivo nella memoria della Shoah, che in Sicilia si arricchisce di documenti e materiali storici inediti, come le lettere di espulsione dei professori universitari.

Le mani di ieri e i saperi di oggi. Gli artigiani del passato che affondavano in tradizioni secolari, e i loro “nipoti”, gli artigiani di oggi, che navigano leggeri in mondi impalpabili dove si discute di stampe virtuali, comunicazione integrata, nuove tecnologie. Il risultato che resta sul tavolo è sempre lo stesso: l’uomo, essere pensante, deve fare i conti con il suo passato per immergersi nel suo futuro. Nasce dal confronto, la nuova avventura di I World a Palazzo Bonocore, a Palermo: nel Museo delle Eredità Immateriali, prende vita I Craft, a cura di Lucio Tambuzzo,  durerà fino al 31 marzo. Patrocinio dell’Assessorato Regionale ai Beni Culturali e all’Identità Siciliana.

Il teatro Politeama Garibaldi di piazza Ruggero Settimo sarà visitabile al mattino, sette giorni su sette. Porte aperte dalle 10 alle 14.

Sport
La magia di scivolare sul ghiaccio tra volteggi, salti e piroette. Una pista di pattinaggio di circa 200 metri quadrati, sarà  attiva tutti i giorni, dalle 9 a mezzanotte sino al mese di marzo. Al suo interno un’area per gustare una calda cioccolata e momenti di spettacolo, musica e intrattenimento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X