Individuato il "fantino dello Zen", sta bene il cavallo schiantato contro un palo - Video

PALERMO. Individuato il "fantino dello Zen" che lo scorso 16 febbraio, dopo aver lanciato al galoppo un cavallo lungo via Sandro Pertini, si era schiantato contro un palo.

Subito dopo scattarono le indagini da parte dei carabinieri della stazione di San Filippo Neri per chiarire la dinamica dell’evento ed identificare il giovane.

I carabinieri sono riusciti a ricostruire la dinamica e hanno accertato che il video era stato registrato l’11 febbraio intorno alle sette del mattino allo Zen 2. Il fantino, un 26enne residente a Monreale, a seguito dell’incidente era stato trasportato a Villa Sofia, e aveva detto detto ai sanitari di essere rimasto coinvolto in un incidente stradale. Dopo la visita era stato dimesso, con una prognosi di 30 giorni.

Le successive verifiche, effettuate in collaborazione con i carabinieri forestali del Centro anticrimine Natura di Palermo hanno permesso di individuare il proprietario del cavallo, P. F. palermitano classe 1991.

Durante l’ispezione dell’area dove era custodito il cavallo, a Partanna-Mondello, l’animale è stato visitato dai veterinari dell’Asp riscontrando un’escoriazione alla zampa posteriore destra. Il proprietario è stato multato per non aver rispettato gli obblighi di registrazione. La contravvenzioni è di 5.498 euro.

E’ venuto fuori anche che le stalle erano state costruite in maniera abusiva e senza alcuna autorizzazione, con il sequestro dell’area e di altri due cavalli, in buono stato di salute ed affidati ai proprietari.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X