L'INIZIATIVA

Il ricordo di Giordano Bruno a Palermo, astronomi e filosofi a confronto

PALERMO. Oggi alle 17 negli spazi della Extroart Oratorio S. Stefano di piazza del Monte di Pietà, in Palermo, si svolgerà la seconda edizione della “Giornata su Giordano Bruno”.

L'incontro è organizzato in collaborazione con il Centro Astronomico internazionale di Gal Hassin di Isnello, sulla vita del frate di Nola che per sostenere la libertà di pensiero fu ucciso al rogo il 17 febbraio del 1600 a Campo dei fiori a Roma. Al dibattito parteciperanno: Sabrina Masiero (astrofisica), Pino Mogavero (direttore del Centro Gal Hassin), Aurelio Pes, (drammaturgo e critico d’arte), Alberto Samonà, (giornalista e scrittore) moderati da Ludovico Gippetto.

“L’intento è quello di fornire- dichiara Alberto Samonà- un quadro d’insieme sull’influenza che le idee dell’ex frate di Nola, hanno avuto nei processi intellettuali avvenuti fino ad oggi nella nostra società, con riferimento all’Italia ed agli altri Paesi europei, ma con uno sguardo rivolto anche sulla Sicilia”. “L’incontro-dichiara Ludovico Gippetto ideatore dell’iniziativa- intende essere un mezzo per una maggiore conoscenza delle idee bruniane, che non vuole essere però una semplice rievocazione storica, ma che dia momenti altri di riflessione ad dibattito culturale contemporaneo, metteranno a confronto i differenti aspetti sull’influenza del suo pensiero nella cultura e nella filosofia moderna”.

“Affascinanti potranno essere gli spunti- dichiara Aurelio Pes- di riflessione che verranno fuori da questo incontro, anche alla luce del dibattito, tornato prepotentemente d’attualità, fra fede e scienza, fra religione e laicità”.

“Successivamente-dichiara Pino Mogavero- sarà organizzata una giornata Il laboratorio didattico dal titolo: “Via ... verso un pianeta lontano!” sui pianeti del nostro Sistema Solare e di altre Stelle con videoproiezione e PPT curata da Sabrina Masiero, Barbara Truden e Grazia Picarella, un modo per  stimolare nei bambini la loro curiosità per i fenomeni della natura per far conoscere che l’Astronomia non è solo lo studio degli astri; ma un meraviglioso percorso dell’umano intelletto nel quale si sono intrecciati intuizione, sentimento religioso, razionalità e astrazione, in uno sviluppo che ha condotto dalle prime percezioni e suggestioni alla matematizzazione dell’Universo".

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X