L'INIZIATIVA

Migranti, a Palermo un progetto per uno stage per la lavorazione del latte

PALERMO. Un progetto rivolto ai migranti ospiti dei Centri di accoglienza straordinaria (Cas) di Palermo e provincia permetterà loro di imparare l’arte della trasformazione del latte in formaggi grazie. Il progetto è promosso dal distretto Rotary club 2110 Sicilia Malta e organizzato dall’istituto Zooprofilattico sperimentale della Sicilia d’intesa con il prefetto di Palermo, Antonella De Miro, e con la collaborazione della Coldiretti per la fornitura delle materie prime.

«L'obiettivo del progetto - ha detto il direttore sanitario dell’Izs Sicilia Santo Caracappa - è quello di far apprendere ai migranti un mestiere nei settori dell’allevamento di animali nonché della lavorazione del latte per aiutarli a trovare un’occupazione e ad inserirsi nel tessuto sociale che li accoglie. Il migrante non deve essere considerato un peso per la comunità ma una risorsa importante per la nostra società». Il progetto prevede un’attività di formazione con relativo stage e sarà rivolto a 20 migranti-allievi. Alla fine dello stage, ai partecipanti sarà consegnato un attestato con il quale potranno dimostrare le competenze acquisite.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X