CARABINIERI

Scoperto un deposito di droga a piazza Scaffa, arrestati padre e figlio a Palermo

di

PALERMO. Un deposito di droga è stato scoperto in zona piazza Ponte Ammiraglio. Grazie al fiuto di Ron pastore tedesco di 4 anni, del nucleo cinofili dei carabinieri di Palermo-Villagrazia, è stato trovato in una stanza ricavata nel magazzino un cofanetto con 16 dosi di crack per un peso di 4,5 grammi, 31 dosi di cocaina per un peso di 8 grammi, 12 stecchette di hashish per un peso di 22,50 grammi, un panetto di hashish per un peso di 50 grammi, sei pezzi di hashish per un peso di 10 grammi e la somma di 262 in banconote di piccolo taglio.

I carabinieri si sono insospettiti per uno strano andirivieni di persone da un magazzino in disuso in vicolo Scaffa. I militari, approfittando dell’ingresso di un acquirente, hanno fatto irruzione fermando le persone presenti all’interno.

Sono stati così arrestati padre e figlio Carmelo Tinnirello,di  43 anni e il figlio Carlo, di 24 anni. I due, grazie ad un monitor collegato alla microcamera posta all’ingresso del vicolo, potevano controllare chiunque avesse accesso alla strada ed alla porta del deposito.

L’acquirente è un 30enne palermitano, che ha confermato di stare acquistando della droga. L’uomo è stato segnalato all’ufficio territoriale del governo quale assuntore. I Tinnirello sono stati portati nel carcere dei Pagliarelli.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X