IN VIA LA LOGGIA

Esami oculistici bloccati per furto a Palermo

PALERMO. Oltre 600 pazienti non riescono da sette mesi a sottoporsi a Palermo a un esame di Oct, tomografia ottica computerizzata, a causa di un furto nel punto territoriale di assistenza di via La Loggia.

Nel mese di giugno dell'anno scorso i ladri hanno rubato un apparecchio introducendosi nel reparto durante l'orario di servizio e senza essere ripresi dal sistema di videosorveglianza non ancora operativo.

Da allora gli esami di Oct nel Pta sono bloccati. Più volte i medici del reparto hanno sollecitato la direzione sanitaria a ripristinare il servizio acquistando il pezzo rubato del valore di poche migliaia di euro.

L'Asp di Palermo dispone di altri due sistema di Oct: uno a Partinico, che però è utilizzato solo per i pazienti interni, e uno all'ospedale Enrico Albanese dove si è concentrata tutta la domanda di esami con attese molto lunghe.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X