GDS IN EDICOLA

"Lavoro in caduta libera": ogni anno 10mila palermitani vanno via

PALERMO.  Disoccupazione e ricerca del lavoro, ogni anno il grande esodo. Sarebbero circa diecimila persone che annualmente lasciano il capoluogo alla ricerca di possibilità lavorative, spostandosi al Nord Italia o all’estero.

A lasciare la città, oltre ai giovani alla ricerca di un'occupazione stabile, anche gli operai specializzati del settore manifatturiero, anche essi in forte crisi settoriale si trovano a dover cercare altrove.

È solo uno degli aspetti che emergono dall’indagine socio economica sulla provincia palermitana nel periodo 2008/2016, a cura della Cgil- come riporta oggi il Giornale di Sicilia.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X