SERIE B

Chochev-Gnahorè: 2-0 con il Brescia, il Palermo torna in testa da solo

di

PALERMO. Prima vittoria del 2018 e tre punti decisamente pesanti per il Palermo che batte il Brescia 2-0 e conserva il primo posto in classifica, sperando che il Frosinone – domani con il Cittadella – non faccia altrettanto.

Di Chochev e Gnahorè le firme di una vittoria netta e convincente, il Palermo ha sempre mantenuto il pallino del gioco, approfittando ovviamente del gol iniziale segnato da Chochev. Bravo anche Posavec che ha salvato il risultato nel finale con una grande parata su Caracciolo, ma la vera forza di questo Palermo è la difesa, un solo gol subito nelle ultime sette gare, un reparto mostruoso.

Rosanero che viaggiano sul binario giusto, quello che porta dritto in serie A, basterà mantenere questa media e per la formazione di Tedino non dovrebbero esserci particolari intoppi. A centrocampo inoltre c’è solidità e al contempo qualità, con Chochev che ha segnato oggi il suo quarto gol in campionato.

Da rivedere l’attacco, Nestorovski e Trajkovski hanno bisogno di sbloccarsi e oggi sono apparsi abbastanza morbidi sotto porta.

La Cronaca:Tedino conferma le previsioni della vigilia, c’è Embalo, in avanti Nestorovski con Trajkovski, nel Brescia c’è l’ex Caracciolo. Al 4’ il Palermo la sblocca, Trajkovski in mezzo per Chochev che di testa impegna Minelli, sul tap-in sempre il bulgaro insacca la palla del vantaggio. La gara è vivace, il Brescia prova ad impensierire Posavec ma la difesa rosanero regge.

Al 15’ Torregrossa di divora la palla del pareggio, mandando a lato su un cross a tagliare Curcio. 22’ gran palla di Coronado per Chochev che dalle retrovie si incunea in area e di testa scalda ancora i guanti di Minelli. Il Palermo mantiene il pallino del gioco e prova a far stancare il Brescia che pressa a centrocampo.

Ripresa. Tedino mette dentro Szyminsky al posto di Embalo, prestazione opaca per il guineano. 51’ Palermo vicino al raddoppio, grande destro di Struna e ottima risposta di Minelli. Coronado dà sprint al Palermo che però non riesce a trovare spazi per la conclusione in porta. Al 65’ ancora occasione per Chochev che smarcato al centro da Trajkovski alza sopra la traversa la palla del raddoppio.

Dopo tre minuti Gastaldello per poco fa autogol ma ancora Minelli salva la sua porta. 73’ miracolo di Posavec su Caracciolo che stava già per esultare, parata a tuffo sull’ex rosanero. 78’ gran palla di Coronado per Trajkovski che tutto solo mette a lato. Nel finale arriva il 2-0 firmato da Gnahorè, entrato da poco, destro a giro e palla all’angolo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X