Torna ad essere illuminato il castello Utveggio di Palermo - Video

PALERMO. Il Castello Utveggio è tornato ad essere illuminato. Nel pomeriggio di ieri sono stati riaccesi tutti i punti luce che si trovano all'esterno della struttura, cosa che non veniva fatta dal giugno 2016.
A causare il guasto dell'impianto era stato un vasto incendio che aveva lambito monte Pellegrino. Sono state sostituite le lampade a led che sono costate intorno ai 60 mila euro.
A disporre i lavori sono stati il presidente della Regione, Nello Musumeci, e l'assessore regionale all'Economia, Gaetano Armao. Quello di riaccendere il castello Utveggio è stato uno dei loro primissimi impegni, una volta giunti a palazzo D'Orleans.
Il 2016 è considerato l'annus horribilis per il palazzo che sovrasta Palermo. Prima la chiusura dell'ente che lo ospitava, il Cerisdi; poi il vasto incendio.
E intanto sono stati diversi i lavori realizzati per recuperare l'edificio storico. Gli operai hanno impermeabilizzato la terrazza, sistemato un antifurto elettrico e sistemato il verde. Ma non finisce qui. Il progetto prevede  Sono terminati il 7 gennaio i lavori di impermeabilizzazione della terrazza del Castello. Interventi finanziati con circa 48 mila euro. Ma non solo. C'è anche il progetto di installare una luna artificiale in occasione del riconoscimento di Palermo come capitale italiana della cultura per il 2018.
Il progetto è a cura di Filippo Panseca, Giorgio La Leta, Girolamo Palmizi ed Alfonso Pantalena. L'installazione, una volta ottenute autorizzazioni da tutti gli organi competenti, sarà realizzata in stronzio. Catturerà energia di giorno grazie alla luce del sole ed autonomamente splenderà quindi di notte. Si tratta di un progetto, che però ancora deve ricevere l'ok da tutte le istituzioni competenti.
Immagini di Marco Gullà.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X